Vai menu di sezione

Iter accesso

Gli accessi in R.S.A. per i residenti in provincia di Trento sono gestiti dalle Unità Valutative Multidisciplinari (U.V.M.) distrettuali attivate dal medico di base o dai servizi sociali o in caso di ricovero in struttura sanitaria dai medici della stessa.

Le U.V.M. procedono alla compilazione della scheda di valutazione multidipliscinare (S.V.M.) il cui punteggio finale determina la posizione nella lista d’attesa per l’ingresso in struttura.

L’accesso su posti letto residenziali per autosufficienti e non autosufficienti, non convenzionati con l’U.V.M., avviene previa domanda da presentare direttamente su apposito modulo agli uffici amministrativi disponibile sul sito internet: www.apspfassa.it

Se la domanda viene valutata positivamente, viene collocata in lista d’attesa sulla base dell’incrocio fra più criteri:

  • quello dell’ordine cronologico della domanda
  • quello della compatibilità del posto libero con le esigenze sanitarie e sociali del nuovo utente.
Pagina pubblicata Lunedì, 25 Settembre 2017 - Ultima modifica: Venerdì, 25 Gennaio 2019
torna all'inizio del contenuto