Vai menu di sezione

IBAN e pagamenti informatici

Riferimenti normativi
Art. 36, D.Lgs. 33/2013
Art. 5, c. 1, D.Lgs. 82/2005
Contenuto dell'obbligo

Nelle richieste di pagamento: i codici IBAN identificativi del conto di pagamento, ovvero di imputazione del versamento in Tesoreria, tramite i quali i soggetti versanti possono effettuare i pagamenti mediante bonifico bancario o postale, ovvero gli identificativi del conto corrente postale sul quale i soggetti versanti possono effettuare i pagamenti mediante bollettino postale, nonché i codici identificativi del pagamento da indicare obbligatoriamente per il versamento.

Si riportano di seguito le Coordinate Bancarie del Conto di Tesoreria per effettuare versamenti a favore dell’Ente mediante bonifico bancario:

CASSA CENTRALE BANCA 

CREDITO COOPERATIVO DEL NORD-EST S.p.A.– Via Segantini, 5 - Trento

Coordinate I-BAN: IT 51 Z 03599 01800 000000139461

intestatario del conto Azienda Pubblica di Servizi alla Persona della Val di Fassa

Nella causale del versamento si devono indicare i dati utili per identificare il pagamento (N° fattura, motivazione, ecc).

 

ATTENZIONE: NESSUNO è autorizzato ad attivare addebiti automatici di prelievo sul conto di tesoreria dell’Ente (RID, SEPA, ecc) senza autorizzazione scritta da parte dell’Ente. Ogni abuso verrà perseguito a norma di legge.

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Lunedì, 07 Dicembre 2015 - Ultima modifica: Giovedì, 21 Giugno 2018
torna all'inizio del contenuto